.
Annunci online

BlogPoliticoPDMartellago

mozione acqua

News Assessore Moretti Cosimo 22/11/2009

 

                                       Al sindaco, ai consiglieri e agli assessore del partito democratico

 
A seguito dell’incontro recentemente avuto con i dirigenti della Vesta sull’imminente approvazione in parlamento della legge sulla privatizzazione dell’acqua, mi sono documentato sulle reazioni che tale legge sta suscitando in tutta Italia:
§ La Regione Puglia ha già approvato una legge che ripubblicizza l’acqua (Deliberazione della G.R. n. 1959 del 20/10/2009)
§ La Regione Puglia ha presentato ricorso presso la Corte Costituzionale perché il parlamento lede una prerogativa delle Regioni sancita dalla Costituzione
§ Molti Comuni in Italia hanno deliberato o stanno deliberando di cambiare lo statuto comunale per dichiarare l’acqua un bene comune e come tale gestito dalla mano pubblica.
§ Il 12 novembre scorso il partito democratico ha organizzato una manifestazione davanti al parlamento
§ Il segretario provinciale Scaramuzza anticipa in una mail iniziative del partito democratico sull’argomento.
 
Propongo di presentare la mozione che segue al prossimo consiglio comunale del 19 novembre al fine di informare subito l’opinione pubblica della gravità del provvedimento, di mettere in difficoltà l’opposizione, di assumere da subito una prima iniziativa da parte del partito democratico.
Grazie. Cosimo Moretti
______________________________________
CONSIGLIO COMUNALE DI MARTELLAGO
GIOVEDI’ 19 NOVEMBRE 2009
 
MOZIONE
Il Consiglio Comunale di Martellago
Segue con preoccupazione la discussione in Parlamento e l’imminente trasformazione in legge del Decreto legge 135/09 nel quale all’articolo 15 è previsto che entro il 31 dicembre 2011 cessa la gestione pubblica dell’acqua per affidarla a privati mediante procedure competitive ad evidenza pubblica.
Premesso che l’acqua è un bene pubblico universale e non una merce, è un diritto essenziale per la vita come recita la Dichiarazione Universale dei Diritti Umani
D E L I B E R A
- di approvare e fare propri i seguenti principi:
§ l’acqua è un bene comune, un diritto umano universale non assoggettabile a meccanismi di mercato;
§ la disponibilità e l’accesso individuale e collettivo all’acqua potabile sono garantiti in quanto diritti inalienabili e inviolabili della persona umana e si estrinsecano nell’ impegno a garantire ai cittadini un minimo vitale giornaliero;
§ la proprietà e la gestione del servizio idrico devono essere pubbliche e improntante a criteri di equità, solidarietà (anche in rapporto alle generazioni future) e rispetto degli equilibri ecologici;
§ il consumo umano delle risorse idriche deve avere la priorità rispetto ad altri usi;
§ il servizio Idrico Integrato è un servizio pubblico essenziale, di interesse generale, privo di rilevanza economica, e come tale non soggetto alla disciplina della concorrenza ma rientrante nella competenza esclusiva della Regione (art. 117 Cost.) che deve essere gestito con meccanismi che garantiscano la partecipazione sociale.
§ di introdurre i principi suesposti nello Statuto del Comune di Martellago;
§ di indirizzare alla Regione Veneto, in attuazione di tali principi e a difesa delle prerogative assegnate dalla Costituzione alle Regioni, l’invito a emanare una legge regionale che regolamenti il servizio idrico integrato come servizio privo di rilevanza.economica.

Tag inseriti dall'utente. Cliccando su uno dei tag, ti verranno proposti tutti i post del blog contenenti il tag. mozione acqua

permalink | inviato da PD Martellago il 22/11/2009 alle 13:48 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa

processo breve

News Assessore Moretti Cosimo 22/11/2009

 

IL PROCESSO BREVE
OVVERO
LA DICIANNOVESIMA LEGGE AD PERSONAM
 
Depositando il Disegno di Legge sul processo breve al Senato della Repubblica, il centrodestra continua a sgretolare gli elementari principi della certezza del diritto, trattandosi nei fatti di una vera e propria amnistia mascherata, costruita con il solo scopo di mettere al riparo il premier dai prevedibili esiti dei procedimenti giudiziari che lo riguardano: la corruzione dell’avvocato Mills e l’evasione fiscale sui diritti televisivi, e che sono stati riattivati dopo la bocciatura, da parte della Corte Costituzionale, del lodo Alfano.
Se approvata, questa proposta comprometterebbe moltissimi processi oggi in corso, tra tutti quelli che chiamano in giudizio i responsabili di grandi fallimenti societari i cui esiti sono ricaduti sui piccoli azionisti e risparmiatori, come Parmalat, Cirio, BNL, Eni Power.
Il Disegno di Legge inoltre mette sullo stesso piano e non discrimina posizioni giudiziariamente diverse, come quelle dei recidivi e degli incensurati, dei “colletti bianchi” e di chi ha commesso reati lievi.
Assistiamo, ancora una volta, alla trasecolata spregiudicatezza e spudoratezza con cui una maggioranza di ubbidienti, facendo strame ad esempio delle grida leghiste in materia di giustizia e sicurezza, si preoccupa di garantire al capo del Governo quella immunità appena imbellettata che lo sottragga a dover rispondere di quel principio di certezza del diritto e di responsabilità individuale che rappresenta il cardine di ogni stato costituzionale e di diritto.
L'Anm preferisce non parlare di "amnistia", ma di una "sostanziale depenalizzazione di fatti di rilevante e oggettiva gravità". Ed elenca tutti i reati destinati ad andare in prescrizione: "abuso d'ufficio, corruzione semplice e in atti giudiziari, rivelazione di segreti d'ufficio, truffa semplice o aggravata, frodi comunitarie, frodi fiscali, falsi in bilancio, bancarotta preferenziale, intercettazioni illecite, reati informatici, ricettazione, vendita di prodotti con marchi contraffatti; traffico di rifiuti, vendita di prodotti in violazione del diritto d'autore, sfruttamento della prostituzione, violenza privata, falsificazione di documenti pubblici, calunnia e falsa testimonianza, lesioni personali, omicidio colposo per colpa medica, maltrattamenti in famiglia, incendio, aborto clandestino".
Ci rivolgiamo all’Italia onesta che sappia mettere fine a una vergogna che dura da quindici anni, che sappia mettere fine alla mortificazione del diritto e della Costituzione da parte di una classe dirigente servile.
Nei prossimi giorni anche il Partito Democratico provinciale di Venezia, con i propri parlamentari, costruirà un’iniziativa pubblica forte per denunciare il desiderio di impunità del premier e della sua maggioranza e per condividere con tutta la pubblica opinione il diniego più convinto e risoluto a questa proposta.
 

Tag inseriti dall'utente. Cliccando su uno dei tag, ti verranno proposti tutti i post del blog contenenti il tag. processo breve

permalink | inviato da PD Martellago il 22/11/2009 alle 13:48 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa

Passante di Mestre

Passante di Mestre 13/10/2009

 
Piano di Monitoraggio dell'inquinamento atmosferico del Passante di Mestre: ARIA




Tag inseriti dall'utente. Cliccando su uno dei tag, ti verranno proposti tutti i post del blog contenenti il tag. aria del passante di mestre

permalink | inviato da PD Martellago il 13/10/2009 alle 13:10 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa

Relazione al rendiconto della gestione

dal Comune 12/10/2009

 
leggi la relazione al rendiconto della gestione da Esercizio Finanziario 2008 del Comune.

Convocazione 2^ Commissione Consiliare


Politiche di bilancio e controllo economico finanziario. Gestione del patrimonio comunale. Stato giuridico e pianta organica del personale dipendente


La Commissione si terrà presso la Sede Municipale Mercoledì 14 lottobre 2009 ore 20.30


per l'esame dei seguenti argomenti:

  1. Approvazione verbale della seduta del 16 settembre 2009;

  2. Proposta di deliberazione del Consiglio Comunale n. 60 del 09/09/2009 con oggetto: “Ratifica deliberazione di Giunta Comunale n. 262 del 28/09/09 con oggetto: Variazione al bilancio di previsione esercizio finanziario 2009 – Provvedimento n. 4 e destinazione dell’avanzo di amministrazione 2008”;

  3. Comunicazione dell’Assessore al Bilancio.

Tag inseriti dall'utente. Cliccando su uno dei tag, ti verranno proposti tutti i post del blog contenenti il tag. bilancio 2008

permalink | inviato da PD Martellago il 12/10/2009 alle 13:24 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa

Assetto e gestione del territorio

dal Comune 12/10/2009


per vedere P.R.G., P.A.T., S.I.T., ecc..ecc..vai a assetto del territorio





Tag inseriti dall'utente. Cliccando su uno dei tag, ti verranno proposti tutti i post del blog contenenti il tag. assetto del territorio

permalink | inviato da PD Martellago il 12/10/2009 alle 6:5 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa